SANITADOMANI.COM – MILANO. Domani, mercoledì 13, dalle ore 9 alle 13 chi vorrà potrà sottoporsi gratuitamente ad uno screening sanitario per verificare il proprio stato di salute cardio-renale.
In Piazza Città di Lombardia, tra via Pola e via Melchiorre Gioia, nell’elegante e gigantesco atrio dell’edificio del Governo di Regione Lombardia, si celebrerà quindi la Giornata Mondiale del Rene.
Anche quest’anno l’importante momento di riflessione sanitaria, rivolta alla cura dei nostri reni, vedrà in prima linea i volontari della Lombardia della Fondazione Italiana del Rene.
La FIR, in Lombardia, rappresentata dal noto cardionefrologo dott. Rodolfo
Rivera, è promotrice dello screening che si svolge in collaborazione con Medici dell’Asst San Gerardo di Monza, la Croce Rossa Italiana, I Rotary, l’Associazione Aldieri for Children,
l’Ordine dei Medici di Milano, la Federazione Italiana Medici di medicina Generale, a nostra testata giornalistica, sanitadomani.com, da altre associazioni di carattere nazionale
e, ovviamente, dalla SinReni, Società Italiana di Nefrologia.
Tra quanti si sottoporranno allo screening è prevista la presenza dell’atletico assessore al Welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera, autentico sostenitore delle attività di prevenzione e dei sani stili di vita. 
Domani mattina, quindi, l’appuntamento è in piazza CIttà di Lombardia, dove vi sarà un camper allestito da mini laboratorio di nefrologia dotato di avanzate tecnologie sanitarie che consentiranno di dare ai cittadini un immediato esito sulle condizioni generali non solo dei propri reni, ma anche del cuore.
Sarà effettuata infatti la misurazione della pressione arteriosa, verranno misurati gli indici antropometrici, valutato il rischio cardio-renale e vi sarà anche un colloquio con un medico nefrologo.

Conclusa la mattina dedicata allo screening, l’appuntamento più importante della settimana sarà quello promosso dal Consiglio Comunale di Milano per venerdì 15 marzo alle ore 17,00, nella Sala Alessi di Palazzo Marino, sede del Comune di Milano. (L’accesso alla Sala Alessi di Palazzo Marino e è in via della Scala 2).
L’ingresso è libero, ma per accedere è necessario registrarsi comunicando la propria presenza a questo indirizzo web: www.comune.milano.it/salaalessi.

Il tema dell’incontro, dedicato alla giornata Mondiale del Rene, sarà  “La salute renale per tutti e ovunque”.
Al dibattito interverranno, per i saluti istituzionali, Lamberto Bertolè, Presidente del Consiglio Comunale di Milano, Beatrice Uguccioni, vice Presidente del Consiglio Comunale di Milano, Angelica Vasile, Presidente della Commissione Politiche Sociali, Salute e Volontariato del Comune di Milano.
Aprirà l’incontro il dott.
Rodolfo Rivera responsabile per la Lombardia della Fondazione Italiana del Rene, che cederà la parola al Presidente nazionale della Federazione Italiana del Rene, Loreto Gesualdo.
Il momento di confronto socio-sanitario vedrà anche la partecipazione del Prof. Giuliano Brunori, Presidente della Società Italiana di Nefrologia, nonchè di Vincenzo Pepe, Presidente dell’Associazione Fare Ambiente.
A chiudere il ciclo di interventi sarà il prof. Renato Balduzzi, Docente Ordinario di Diritto Costituzionale dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.
Il dibattito sarà moderato dal giornalista Ettore Politi, Direttore di Sanitadomani.com., il quale coordinerà anche i saluti conclusivi di Gianni Lastella, del Comando Regionale Lombardia e Reparto TLA della Guardia di Finanza di Milano,
di Alessandro della Posta dei Corpi Sanitari Internazionali che fanno riferimento al Comando Generale di Roma e di Emilia Scarcella, Ispettrice Nazionale del Corpo delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana. 

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Erode Farina
Erode Farina Giornalista specializzato nel campo della sanità in Italia ed Europa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi