AAA direttori sanitari cercasi

AAA direttori sanitari cercasi

Sanitadomani.com – MILANO. Convegno a Milano con Ordine, AIOP, SItI, ANMDO e Accademia Lombarda di Sanità Pubblica.
Nei prossimi sette anni mancheranno in Italia 400 specialisti in igiene e medicina preventiva tra cui molti medici di direzione sanitaria e direttori sanitari.
Questo dato preoccupante – emerso da un recente rapporto di ANAAO-ASSOMED – è stato discusso in un interessante convegno organizzato a Milano l’altro giorno da Ordine dei Medici, AIOP, SItI, ANMDO e Accademia Lombarda di Sanità Pubblica e che ha visto relazioni su formazione, requisiti culturali e professionali, oltre a una tavola rotonda con la partecipazione di sei diverse fattispecie di direttori sanitari (ATS, IRCCS, ASST, Presidio ospedaliero, ambulatori).
“Tutti i 1050 ospedali italiani di diritto pubblico o privato devono avere un direttore sanitario – ha affermato Carlo Signorelli, Ordinario di Igiene e Direttore della Scuola di Igiene all’Università Vita-Salute San Raffaele – e stiamo registrando carenze in diverse aree d’Italia e della Lombardia.
Le Scuole cercano di rispondere ai nuovi requisiti formativi ma la scarsità di contratti e un sistema di reclutamento con molte criticità non ci rende ottimisti per il futuro”.
“Il Convegno si propone di diffondere il messaggio che il Direttore o il Responsabile Sanitario è una figura importante e di garanzia del Sistema Sanitario Nazionale e Lombardo, sia che lavori nel pubblico, che nel privato e deve quindi possedere le necessarie competenze per poter rivestire correttamente questo ruolo”, ha detto il Presidente dell’OMCeO Milano Roberto Carlo Rossi.
“Per questo è importante che Scuole di specialità prestigiose come quella del San Raffaele e della Statale continuino la loro fondamentale opera di formazione e di divulgazione.
Insieme a loro, a AIOP, SItI, ANMDO e Accademia Lombarda di Sanità Pubblica, l’Ordine conta di mettere in campo un percorso virtuoso fatto di incontri culturali e di pubblicazioni che possano far capire a tutti quanto sia importante avere dei Medici preparati in questa materia” conclude Rossi.
Il convegno ha visto, tra gli altri, la prestigiosa e generosa partecipazione del Prof. Fara, decano di queste discipline, nonché il prezioso intervento dell’Assessore lombardo al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera.

Nelle foto: in copertina, al centro dell’immagine-cornice dell’evento l’assessore Giulio Gallera e alla sua destra il Direttore Sanitario dott. Martino Trapani, membro del consiglio provinciale dell’Ordine dei Medici di Milano,e a sinistra il Prof. Carlo Signorelli.
In alto il dott Roberto Carlo Rossi, durante un momento del suo intervento e un’immagine della sala con il numeroso pubblico intervenuto. 

CATEGORIES
TAGS
Share This
Open chat
Scrivi al Direttore,
- per segnalare che....
- per consultare uno specialista di...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi