ALLERGIE IN AUMENTO TRA I BIMBI

ALLERGIE IN AUMENTO TRA I BIMBI

SANITADOMANI.COM  – ROMA. Attesa da molti, la primavera è tra le stagioni, quella poco amata dalle persone allergiche.

Le temperature in rialzo di questi giorni provocano già i primi starnuti, occhi arrossati e altri sintomi tipici del disturbo.

Secondo i dati riferiti da una recente ricerca di Assosalute va registrato un aumento tra le fasce giovanili.
Se ogni anno almeno una nuova allergia colpisce quasi un adulto su cinque, pari al 19,5 per cento degli italiani, fra i giovani sotto i 30 anni la media è di uno su quattro.

Le allergie non risparmiano però neanche i più piccoli, interessando il 10 per cento della popolazione in età pediatrica.

Il quadro  è stato tracciato le scorse settimane dalla FIMP (Federazione Italiana Medici Pediatri), in occasione del 45/mo Congresso sindacale nazionale in che si è tenuto a Roma.

“Per questo – spiega il dottor Antonio D’Avino, vicepresidente FIMP – la pediatria di famiglia deve continuare ad occuparsi delle attività di prevenzione, migliorando soprattutto la preparazione dei medici del territorio.

Va poi svolta anche un’opera di informazione ai giovani e alle loro famiglie per favorire l’aderenza terapeutica.
E’ un problema che non riguarda solo gli anziani ma anche bambini e adolescenti alle prese con malattie croniche come asma, dermatite atopica o diabete”.

CATEGORIES
TAGS
Open chat
Scrivi al Direttore,
- per segnalare che....
- per consultare uno specialista di...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi