Bergamo, la terapia intensiva è Covid-free

Bergamo, la terapia intensiva è Covid-free

sanitadomani.com – BERGAMO: Dopo 137 giorni, l’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo libera la terapia intensiva dai pazienti Covid. Dal primo ricovero del 23 febbraio, la struttura bergamasca ha affrontato una delle più grandi emergenze a causa del Covid-19; ci sono stati fino a 100 pazienti intubati contemporaneamente. Restano in ospedale solo alcuni pazienti colpiti dal virus ma ormai negativi.

Il momento è stato simbolicamente celebrato dal direttore generale Maria Beatrice Stasi; insieme a lei il direttore sanitario Fabio Pezzoli ed il direttore del Dipartimento di Emergenza urgenza e area critica Luca Lorini. Era presente anche  una rappresentanza degli oltre 400 operatori delle terapie intensive, tra medici, infermieri, operatori di supporto e personale delle pulizie.

CATEGORIES
TAGS
Open chat
Scrivi al Direttore,
- per segnalare che....
- per consultare uno specialista di...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi