CASO MANTOVA, GALLERA: FAKE NEWS

SANITADOMANI.COM -Milano. La mozione sull’Ipotesi di chiusura di otto consultori in provincia di Mantova, per quanto smentita, perché ritenuta infondata, dall’Assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera, oggi ha tenuto impegnata l’aula del Consiglio Regionale per quasi due ore. Per dirla con le parole del consigliere Marco Mariani della Lega, ex sindaco di Monza: si è discusso in aula consiliare delle ferie dei dipendenti dell’ATS di Mantova…
Una mozione di ‘allarme’ per le mamme mantovane che era stata già stata smentita a Mantova dalle autorità sanitarie competenti, nonchè smentita e chiarita a nome della Giunta Regionale lombarda.
Non è prevista la chiusura di alcun Consultorio, ha subito chiaramente ribadito l’assessore Giulio Gallera.
Nel periodo estivo, solo per le ferie, il servizio i consultori ginecologici saranno riorganizzati e accorpati per consentire al personale dipendente, sotto organico, di programmare le ferie dal posto di lavoro.
Dopo una serie di modifiche e radicali trasformazioni della mozione, l’aula ha votato l’impegno della Giunta Regionale a porre la massima attenzione alle problematiche organizzative inerenti i servizi sanitari offerti dai Consultori alle donne della Provincia di Mantova.

Tags: , , , , , , , , , ,
a cura della redazione
sanitadomani.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi