CORONAVIRUS, GALLERA: NON ANDATE AL PRONTO SOCCORSO

CORONAVIRUS, GALLERA: NON ANDATE AL PRONTO SOCCORSO

Sanitadomani.com – MILANO. I primi tre casi di persone colpite dal coronavirus sono sotto stretto controllo sanitario.
In prima persona è sceso in campo Giulio Gallera, l’assessore regionale al Welfare che, già da ieri sera, ha immediatamente fatto avviare la macchina della prevenzione sanitaria Lombarda.
La Regione Lombardia ha già sotto controllo tutta la situazione dal punto di vista sanitario.
L’assessore Giulio Gallera, già due settimane addietro, aveva fatto attivare tutte le procedure di sicurezza e preparazione dei centri specializzati per fronteggiare la sventurata ipotesi di un contagio come oggi, purtroppo, nella realtà si sta verificando nel Lodigiano.
Mentre l’efficiente macchina sanitaria del sistema sanitario lombardo è già stata avviata alla massima potenza,Giulio Gallera chiede la collaborazione dei cittadini.
Il panico è pericoloso tanto quanto il virus.
Affollare i pronto soccorso è solo un rallentamento della macchina sanitaria con il rischio che se davvero qualcuno fosse affetto dal virus causerebbe la paralisi e l’isolamento di un intero ospedale. Pertanto chi avesse concrete preoccupazioni o sintomi gravi che potrebbero far pensare al virus chiami il 112.
Questo consente di essere controllati in assoluta sicurezza nella propria abitazione e, nei casi necessari, di essere trasportati nei centri di cura specialistici con tutte le precauzioni necessarie ad evitare altri contatti con persone e quindi potenziali contagi.

CATEGORIES
TAGS
Share This
Open chat
Scrivi al Direttore,
- per segnalare che....
- per consultare uno specialista di...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi