Dal Ministero della Salute la ricetta anti-salmonellosi

Dal Ministero della Salute la ricetta anti-salmonellosi

SANITADOMANI.COM – Le notizie di casi di salmonellosi nelle uova è apparsa spesso sui giornali soprattutto durante la stagione estiva più calda, creando non poca apprensione nei consumatori.
Un rischio che oggi viene scongiurato grazie all’approvazione del nuovo Piano nazionale di controllo valido per il triennio 2019/2021.
Il ministero della Salute ha infatti specificato quali siano le tecniche e i controlli da effettuare entro il 31 dicembre di ogni anno di validità del Piano, oltre alle misure sanitarie da applicare in caso di riscontro di sierotipi di salmonelle rilevanti, ossia quelle considerate a livello europeo di maggiore impatto per la salute pubblica.
Le misure da applicare saranno varie e vanno dalla macellazione o abbattimento degli animali, alla pulizia e disinfezione degli ambienti, seguita da test di verifica dell’efficacia dei trattamenti, all’indagine epidemiologica fino alla revoca della qualifica sanitaria dell’allevamento.
In alternativa i gruppi positivi possono essere destinati direttamente al trattamento termico. Per i produttori di uova e carni (delinquenti, fortunatamente, rari in Italia) che non dovessero rispettare le strategie del piano di sicurezza nazionale ci sono i Carabinieri dei NAS, gli uffici di Igiene e salute pubblica delle Aziende Sanitarie, i veterinari e decine di uomini specializzati degli altri servizi di tutela della nostra sicurezza alimentare.
Insomma nell’ambito dell’alimentazione per i delinquenti non c’è molto spazio…
I consumatori possono quindi essere un pò più tranquilli se consumano uova o prodotti avicoli.

 

CATEGORIES
TAGS
Open chat
Scrivi al Direttore,
- per segnalare che....
- per consultare uno specialista di...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi