É del Besta il ricercatore dell’anno

É del Besta il ricercatore dell’anno

SANITADOMANI.COM – MILANO. E’ stato consegnato a un medico della Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico Carlo Besta il premio relativo alla vincita del Bando di Ricerca Finalizzata 2018 del Ministero della Salute nella sezione Giovani Ricercatori.
Il dottor Ivano Di Meo, ricercatore presso la Struttura Complessa di Genetica Medica e Neurogenetica, si è classificato al primo posto a livello nazionale nella categoria “Theory-enhancing” (teoria di miglioramento) con il progetto intitolato: “Mitochondrial inborn errors of Coenzyme A biosynthesis-associated neurodegeneration: implementation of new disease models and evaluation of Coenzyme A supplementation as potential therapeutic approach” (Errori innati mitocondriali della neurodegenerazione associata alla biosintesi del coenzima: implementazione di nuovi modelli di malattia e valutazione dell’integrazione del coenzima A come potenziale approccio terapeutico).
Il progetto riguarda un sottogruppo di malattie neurodegenerative rare, caratterizzate da accumulo di ferro a livello encefalico, definite sindromi NBIA.
Si tratta di malattie causate da mutazioni in geni responsabili di importanti funzioni cellulari e comportano gravi disturbi del movimento di diverso tipo, oltre a rischio di cecità e ritardo cognitivo.
Nei pazienti affetti da tale malattia vi è una alterata sintesi del Coenzima A, un fattore essenziale per molti processi metabolici cellulari.
Per questo gruppo di malattie non vi è al momento una cura e il progetto, che è il risultato di anni di studi condotti dal gruppo di ricerca coordinato dalla dottoressa Valeria Tiranti, propone l’utilizzo del coenzima A come molecola in grado di revertere fenotipi patologici in vitro e in vivo.
Lo studio vede anche la partecipazione di giovani medici e ricercatori dell’Ospedale Pediatrico Bambin Gesù di Roma e del CNR di Milano.
Per la sezione Giovani Ricercatori, su un totale di 618 progetti presentati, sono stati finanziati in tutto 108 progetti di cui 54 nella tipologia Theory Enhancing e 54 nella tipologia Change Promoting.

CATEGORIES
TAGS
Share This
Open chat
Scrivi al Direttore,
- per segnalare che....
- per consultare uno specialista di...
Powered by

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi