Gallera, troppe vittime sul lavoro: è emergenza!

A cura della Redazione

Sanitadomani.com – MILANO. “Le morti sul lavoro sono diventate un’emergenza nazionale.
In tema di prevenzione, la Regione Lombardia ha investito in due anni 16 milioni di euro provenienti dalle sanzioni e messo a punto un Piano d’azione minuzioso.
Il Governo non puo’ piu’ rimanere indifferente, servono deroghe ai vincoli di spesa sulle assunzioni di personale specializzato, imposti centralmente”.
A lanciare l’allarme è proprio l’Assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, sul tema degli incidenti mortali sul lavoro.
“Nei prossimi giorni – ha anticipato Giulio Gallera – d’accordo con il Presidente Attilio Fontana, convocheremo una riunione straordinaria della Cabina di Regia appositamente costituita per condividere, monitorare e indirizzare gli interventi di prevenzione degli infortuni sul lavoro.
La cabina e’ composta dai rappresentanti della Regione, delle associazioni datoriali e sindacali con le quali il rapporto e’ sempre attivo, costante e propositivo”

Tags: , , , , ,
a cura della redazione
sanitadomani.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi