IEO, tecnologia all’avanguardia per la Medicina nucleare

IEO, tecnologia all’avanguardia per la Medicina nucleare

Sanitadonami.com – MILANO. Arrivati nuovi macchinati di ultima generazione – PET e SPECT – allo IEO, l’istituto europeo di Oncologia, per una diagnosi molecolare in grado di identificare lesioni sempre più piccole. In questo modo la malattia viene diagnosticata in una fase sempre più precoce, aumentando le probabilità di guarigione.
Con un team di sole donne, la Divisione di Medicina Nucleare IEO punta al primato nazionale nella “teragnostica”, il concetto più innovativo in questa disciplina medica: si tratta dell’utilizzo di molecole radiomarcate sia per la diagnosi che per la terapia dei tumori.
Lo IEO è stata il capostipite in Italia nella teragnostica per il tumore neuroendocrino ed è oggi un Centro di Eccellenza ENETS (European NeuroEndocrine Tumor Society), con 200 nuovi casi trattati ogni anno. Ad oggi, lo staff dello IEO è l’unico in Italia a utilizzare i radiofarmaci anche per guidare il chirurgo durante l’intervento quando il tumore colpisce il tratto gastroenteropancreatico. Grazie a un radiofarmaco, l’immagine PET traccia con estrema precisione l’area da asportare; in questo modo il trattamento sicuro si accompagna alla minore invasività possibile.

CATEGORIES
TAGS
Share This
Open chat
Scrivi al Direttore,
- per segnalare che....
- per consultare uno specialista di...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi