#IORESTOACASA, TikTok

Sanitadomani.com – MILANO. Sbaglia chi pensa che i giovani non siano sul pezzo in fatto di CoronaVirus.
Perché Francesco, Matteo e Cristiano, i creatori di Tik Tok Advanced, stanno iniziando a fare la differenza nel social network più nuovo, divertente e creativo del momento. In tempi record, infatti, TikTok è diventato il preferito dei teen agers di tutto il mondo e ha conquistato profili notevoli, come quello del Washington Post!
Seguendo l’idea di Francesco Porrello, i tre ragazzi hanno creato la prima comunità on line per aiutare a capire le dinamiche di questa nuova e versatilissima piattaforma digitale.
Tik Tok Advanced è dunque una comunità virtuale ma sempre più reale: oggi conta più di 1000 profili attivi sui principali canali social, non escluso LinkedIn.
I suoi plus? Aiuto, formazione, collaborazione e sostegno continuo, anche tramite iniziative come quella di questo video per far arrivare ai giovanissimi il prezioso messaggio #iorestoacasa.
Simili iniziative sono la dimostrazione di un bellissimo lavoro svolto dietro le quinte per unire tanti cuori in una sola voce.
“Come unica Community in Italia presente su TikTok”, ci ha raccontato Francesco, “avevamo l’obbligo morale di prendere posizione e far capire a tutti i giovani utenti della piattaforma l’importanza del restare in casa in questa situazione.
E così, per dare scacco al Covid 19, abbiamo realizzato questo video, per diffondere il messaggio su TikTok.
Tutta la community di TikTok Advanced Italia si unisce al cordoglio delle famiglie delle vittime colpite.
E lotteremo fino alla fine e con tutte le nostre forze per sensibilizzare tutti, e soprattutto i giovani, affinché il contagio venga limitato il più possibile e la situazione torni alla normalità”.

CATEGORIES
TAGS
Open chat
Scrivi al Direttore,
- per segnalare che....
- per consultare uno specialista di...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi