Le carni italiane sono doc

Le carni italiane sono doc

IL MINISTERO DELLA SANITÁ DA GIORNO 24 GIUGNO DIFFONDERÁ L’APPLICAZIONE GRATUITA MODELLO4 CHE, APPUNTO, CONSENTIRÁ AGLI ALLEVATORI DI COMUNICARE IN TEMPO REALE IL TRASPORTO DI ANIMALI

SANITADOMANI.COM – ROMA. Tra pochi giorni sarà diffusa gratuitamente dal Ministero della Salute una nuova app che consentirà a tutti gli allevatori di trasportare i propri animali compilando la modulistica (in questo caso il Modello4) senza dover impiegare troppo tempo.
Niente scuse, dunque, per chi trasporta animali da allevamento senza il Modello 4 compilato.
I trasgressori, infatti, non se la potranno più cavare con ‘benevoli’ multe e i controlli veterinari di legge, ma rischiano le pene massime previste dalla legge.
Aumentano, fortunatamente, i controlli da parte delle autorità sanitarie con il monitoraggio costante
del sistema nazionale della Sanità Animale e Sanità Animale.

PIÚ CONTROLLI PIÚ QUALITÁ
Purtroppo, lo stesso non si può dire per quanto riguarda i prodotti non Made in Italy.
La nostra filiera produttiva, infatti, è la più controllata e severamente verificata rispetto a tutti gli altri Paesi del Mondo.
Per tanti produttori sarà pure una ‘rottura di scatole’ sottostare a tutte le regole igienico sanitarie imposte dal nostro Paese, ma è anche vero che proprio per questa ragione il prodotto, quello serio, Made in Italy rimane il più apprezzato e ricercato in tutto il Mondo.
L’attenzione, in particolare, è rivolta ai rischi sanitari lungo l’intera catena produttiva: dalla produzione degli alimenti per gli animali sino alla messa in commercio degli alimenti per il consumo umano.

LA TECNOLOGIA CI AIUTA
Il modello 4, ad esempio, è l’app che arriva su tablet e smartphone.
Da lunedì 24 giugno, per la compilazione on line del modulo obbligatorio per la movimentazione di animali d’allevamento, saranno disponibili le nuove applicazioni sia per Android™ che per Apple ® iOS, scaricabili dagli Store di Google e Apple (LO STESSO VALE PER COLORO CHE ANCORA NON HANNO SCARICATO L’APP DI SANITADOMANI.COM).
Le nuove App, volute dal ministero della Salute e realizzate dall’Istituto Zooprofilattico dell’Abruzzo e del Molise, consentiranno di compilare il modello 4 elettronico per lo spostamento delle specie bovina e bufalina, ovina e caprina, suina e degli equidi.
L’estensione alle altre specie zootecniche è prevista con l’arrivo delle prossime versioni dell’applicazione.
Sul portale internet vetinfo, nell’area pubblica, è a disposizione degli utenti un video tutorial sulle modalità operative di utilizzo delle app, mentre nell’area riservata dei vari applicativi per la gestione dell’anagrafe, alla sezione Info – Manuali di utilizzo dell’applicativo, è disponibile il documento “Manuale App Documento Accompagnamento Informatizzato (Modello 4)” che illustra le funzionalità e le modalità operative.
Niente più brontolamenti, quindi, sulle procedure burocratiche da seguire: adesso tocca gli allevatori rispettare le regole sino in fondo prima di mandare nel piatto degli italiani carni ed altro senza i dovuti controlli!

CATEGORIES
TAGS
Share This
Open chat
Scrivi al Direttore,
- per segnalare che....
- per consultare uno specialista di...
Powered by

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi