L’odontoiatria sociale al San Raffaele di Milano

A cura di Vincenzo Calò

Sanitadomani.com MILANO Il 92% degli italiani paga di tasca propria le cure dentistiche che incidono sui bilanci delle famiglie italiane con un costo medio di 575 euro (dati estrapolati dal IX Rapporto Rbm-Censis, presentato lo scorso giugno al “Welfare Day 2019”).
Una cifra che scoraggia le persone a prendersi cura della propria bocca lasciando degenerare problematiche dentali o gengivali.
Per venire incontro alle categorie meno abbienti, per i servizi non inclusi nel Servizio Sanitario Nazionale, la Dental Clinic dell’Ospedale San Raffaele mette a disposizione dei propri pazienti un servizio di solvenza calmierata.
A fianco della solvenza pura e dell’attività SSN abbiamo studiato un servizio con una solvenza calmierata che viene incontro ai cittadini meno abbienti, bisognosi di prestazioni odontoiatriche non riconosciute dal servizio sanitario regionale”, afferma il professor Enrico Gherlone, primario del Dipartimento di Odontoiatria e Magnifico Rettore dell’Università Vita-Salute San Raffaele, che da anni sostiene la necessità di venire incontro alle fasce più deboli. “Presso il nostro dipartimento sono disponibili tutte le discipline odontoiatriche: dalla chirurgia orale avanzata, implantare e riabilitativa, all’odontoiatria infantile, all’ortodonzia e alla paradontologia.
Odontoiatria sociale significa anche fare prevenzione a partire dall’età scolare con controlli periodici per prevenire patologie future e ciò rappresenta da sempre l’attitudine e l’obiettivo di tutto il Gruppo San Donato di cui Ospedale San Raffaele fa parte”.

Sito web: https://www.hsr.it/news/2019/luglio/ondontoiatria-sociale-dental-clinic-tariffe-agevolate

Tags: , , , , , , , ,
a cura della redazione
sanitadomani.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi