‘Muscoli artificiali’, le Iene: un giro di 250 milioni

‘Muscoli artificiali’, le Iene: un giro di 250 milioni

Sanitadomani.com ANCONA. I Carabinieri del NAS hanno effettuato una brillante attività investigativa a livello nazionale nel settore del commercio illegale delle sostanze dopanti.
L’indagine, denominata “EASY Muscles” è iniziata due anni fa, ha portato all’arresto di una persona e ha coinvolto ben 55 indagati residenti in 31 diverse provincie italiane.
Gli accertamenti dei Carabinieri hanno permesso di smantellare un commercio illecito di farmaci dopanti provenienti dalla Polonia e dalla Bulgaria, rivenduti anche attraverso i social network, e capace di generare un volume di affari complessivo di circa mezzo milione di euro l’anno.
Gli investigatori dell’Arma hanno sequestrato migliaia di confezioni di sostanze illecite, tra cui 89 fiale di nandrolone e 500 di farmaci ad effetto dopante durante una perquisizione effettuata in provincia di Roma. L’operazione contro gli spacciatori di doping per i ‘fanatici’ dei muscoli a tutti i costi è stata avviata dal Nas di Ancora unitamente ai colleghi del Comando Provinciale di Ascoli Piceno. Un lavoro certosino che ha condotto i militari dell’Arma dei Carabinieri a tentare di porre un freno all’uso di queste sostanze medicali. In realtà sono tanti gli sportivi, che in buonafede e per ignoranza, entrano nel giro della ‘droga’ per cercare di apparire più muscolosi e attraenti. Almeno così loro credono di essere. Spesso di arriva a delle vere e proprie deformità fisiche, ma la cosa più grave, di là dai risultati estetici, è che per tutti le vittime dei doping fuori dal corpo si gonfiano i muscoli, ma all’interno del corpo cambiano forma agli reni, fegato, polmoni e cervello sino a causare nel tempo malattie irreversibili se non la morte.
Ma meglio delle parole è forse più opportuno rivedere la video-inchiesta condotta con scrupolosa professionalità dal giornalista Alessandro Politi delle Iene.
Ecco qui di seguito il filmato che è possibile rivedere con un solo clic

CATEGORIES
TAGS
Open chat
Scrivi al Direttore,
- per segnalare che....
- per consultare uno specialista di...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi