Positivi al test non significa malati

Positivi al test non significa malati

sanitadomani.com – ROMA: Continua ad aggiornarsi il numero delle persone risultate positive al tampone sul Coronavirus. Ma “essere positivi non significa essere malati”, come ha ribadito il Vice ministro alla Salute Pierpaolo Sileri ai microfoni di Radio1.
E’ il caso per esempio della moglie del cosiddetto paziente numero 1, il 38enne di Codogno; la donna è risultata positiva al test, ma il suo decorso è asintomatico.
Sileri ricorda anche che il virus “nella maggior parte dei casi, dà pochi sintomi o nulla. Stragrande maggioranza non si ammalerà, e fra qualche giorno il tampone ripetuto in molti casi si negativizzerà”.

CATEGORIES
TAGS
Open chat
Scrivi al Direttore,
- per segnalare che....
- per consultare uno specialista di...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi