RESIDENZE ANZIANI ABUSIVE A COMO

RESIDENZE ANZIANI ABUSIVE A COMO

SANITADOMANI.COM – COMO. “E il vecchietto dove lo metto”, è stato il tragicominco tormentone della malapolitica per tanti anni. Ma ancora manca una risposta adeguata alle esigenze della popolazione che invecchia.
Una risposta che pensava di dare un’associazione di Como che ospitava in più strutture della provincia 26 anziani non autosufficienti.
Bella l’iniziativa, ma non dal punto di vista organizzativo: il personale sanitario straniero che assisteva gli anziani, infatti, non aveva i titoli per operare in Italia.
I Carabinieri dei NAS, intervenuti per un controllo ispettivo, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Como i responsabili dell’associazione anche perché  le piccole “residenze sanitarie per anziani” sono risultate abusive.

CATEGORIES
TAGS
Open chat
Scrivi al Direttore,
- per segnalare che....
- per consultare uno specialista di...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi