Soffri di dolore cronico? Vai dal medico giusto

Soffri di dolore cronico? Vai dal medico giusto

SANITADOMANI – TORINO. Chi soffre di un dolore cronico convive – in media – 8 anni della sua vita con questa patologia.
Lombalgie, sciatiche, emicranie, artrosi e poi ancora reumatismi, ernie del disco, neuropatie da diabete; tutte patologie che compromettono  la qualità della vita.
In tutto, si stima che ne sia affetto un quinto della popolazione italiana.
Quanti soffrono di un dolore cronico si sottopongono alla cura del dolore delmedico specialista dell’organo colpito,
quindi dall’ortopedico, dal neurologo, ecc, ma non, quindi, dal medico specializzato nella terapia del dolore.
In aiuto di questi pazienti, infatti, arriva anche l’Ospedale Koelliker di Torino apre il suo nuovo Centro di Terapia Del Dolore.
Un polo d’eccellenza multidisciplinare coordinato dal dottor Evangelos Panagiotakos, medico anestesista, esperto di terapia interventistica del dolore cronico (Interventional Pain Medicine).
La struttura si avvarrà di tecniche, strumentazioni e tecnologie all’avanguardia, nel trattamento di tutte le forme di dolore.
“Il dolore cronico è una vera e propria malattia che ha un impatto negativo enorme su tutti gli aspetti della vita di una persona;
si pensi che il mal di schiena è la principale causa di invalidità al mondo, Italia compresa –  spiega Panagiotakos –
Il nostro obiettivo è identificare l’origine del dolore costruendo un piano terapeutico ad hoc che può comprendere farmaci, trattamenti  o innovative procedure e interventi mini-invasive.
La bassa invasività degli interventi è data anche dall’utilizzo della sola anestesia locale, ben tollerata dai pazienti di tutte le età”.

 

CATEGORIES
TAGS
Open chat
Scrivi al Direttore,
- per segnalare che....
- per consultare uno specialista di...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi