Torino, cardiochirurgia unica!

A cura di Elisa Bortolini

Sanitadomani.com –  Un intervento innovativo che ha donato al paziente una speranza doppia.
All’Azienda Ospedaliero-Universitaria Città della Salute e della Scienza Molinette di Torino, per la prima volta in Italia è stata impiantata una protesi aortica attraverso la carotide su un paziente sveglio.
Un intervento che non solo ha risolto la malattia cardiaca, ma che ha permesso ora all’uomo, un 53enne sottoposto a dialisi da 20 anni, di entrare in lista d’attesa per un trapianto di rene.
L’intervento è stato effettuato dalle équipe coordinate da Mauro Rinaldi, direttore di Cardiochirurgia universitaria, e da Gaetano Maria De Ferrari, neo Direttore della Cardiologia universitaria, appena arrivato dal Policlinico di Pavia, con i cardiochirurghi Stefano Salizzoni e Michele La Torre, i cardiologi interventisti Maurizio D’Amico e Federico Conrotto, e il chirurgo vascolare Fabio Verzini.
La patologia cardiaca era stata riscontrata durante gli esami preliminari per l’inserimento in lista per il trapianto: la valvola aortica era quasi chiusa ed era impossibile operare il paziente a cuore aperto per un rischio troppo elevato.
Viene esclusa anche l’opzione Tavi, ovvero l’impianto della valvola aortica attraverso l’arteria femorale della gamba, tecnica ormai tradizionale.
Ma i tanti anni di dialisi avevano rovinato le arterie periferiche e l’aorta, rendendo impossibile l’intervento con gli accessi normalmente utilizzati.
Grazie però al lavoro di squadra dell’Heart Team – spiega l’addetto stampa dell’Ospedale Pierpaolo Berra – si è deciso di eseguire l’intervento, per la prima volta in Italia, passando dal collo, attraverso l’arteria carotide, e con il paziente sveglio grazie all’anestesia locoregionale.
Dopo 50 minuti di intervento, il paziente è stato subito trasferito in reparto senza passaggio in terapia intensiva e dopo tre giorni dimesso a casa.

 

 

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,
a cura della redazione
sanitadomani.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi